Videodermotoscopio digitale
MAPPATURA DEI NEI

lmpiego del Videodermatoscopio digitale
1) Prevenzione dei tumori della pelle
2) lndagine mirata di lesioni cutanee
3) Visualizzazione a maggiore
ingrandimento degli annessi cutanei
(capelli, unghie, peli)
4) Videocapillaroscopia, esame legato
a problematiche a carico del
microcircolo
5) lmpiego nella diagnostica e
riconoscimento dell'acaro della
scabbia

LA SICUREZZA NELLA PREVENZIONE DEL MELANOMA CUTANEO
Come riconoscere i tumori della pelle nel modo piu semplice e sicuro

La Videodermotoscopia nella prevenzione del Melanoma
L'aumento progressivo dell'incidenza del Melonoma (tumore maligno della pelle ad alta mortalità) spinge a ricercare metodiche diagnostiche di riconoscimento del tumore nelle fasi più precoci. Tra le metodiche diagnostiche non invasive più utilizzate e moderne si pone la VIDEODERMATOSCOPIA DIGITALE.

CONSULTA IL TUO DERMATOLOGO PER UN'INDAGINE MIRATA!

Cosa fare in presenza dei nei?

lnnanzitutto, una corretta osservazione
della pelle, una buona prevenzione
solare e in caso di comparsa di una
nuovoa lesione pigmentata seguire il semplice metodo "A-B-C-D-E":

  • A Asimmetria

Metà della lesione appare
diversa dall'altra, la forma è
irregolore

  • B Bordi
    I bordi della lesione si presentano

frastagliati e irregolari

  • C Colore

ll colore del neo è molto scuro o
non uniforme e/o presenta
variazioni in rosso, nero, bianco

  • D Dimensione

La lesione è eccessivamente
estesa e/o è aumentata di
dimensioni negli ultimi mesi

  • E Evoluzione

L'aspetto della lesione si è
modificata, è in rilievo e/o
sanguina spontaneamente

Soggetti a rischio

ll rischio del Melanoma cutoneo
aumenta con le seguenti condizioni:
Fototipo chiaro
Pelle, capelli e occhi chiari con
propensione a scottature
Anamnesi
Precedenti casi di Melonoma nella
sfera familiare o personale
Raggi UVA
Ripetule esposizioni a lampade
abbronzanti UVA :
Nevi
E' importante controllare i nevi se
sono molto numerosi e se
presentano colori e dimensioni
diverse

Share by: